Accatastamento: in cosa consiste e cos’è il Catasto?

 

Il catasto è un registro statale di tutti gli immobili presenti sul territorio. Il catasto include tutti i fabbricati e tutti i terreni sia di proprietà pubblica che privata.

Originariamente il registro era cartaceo, oggi si immagazzinano le informazioni in formato digitale. Si può avere accesso al catasto facendo domanda presso gli uffici provinciali competenti.

L’accatastamento è la pratica di iscrizione di tutti gli immobili nei registri catastali con la definizione del valore che costituisce la base per il prelievo fiscale.

Questo valore, viene stabilito come “rendita catastale” per gli immobili e “rendita dominicale” per i terreni. Gli accatastamenti vengono realizzati con procedura informatica DOCFA (Documento Catasto Fabbricati), per l’inserimento catastale di nuove costruzioni o di singole unità familiari.

Visure Catastali / Planimetrie Catastali: cosa sono?

Si può richiedere al geometra una visura catastale o planimetria catastale ufficiale di un fabbricato urbano, dell’appartamento, ufficio, bottega, garage ecc., attualmente in vigore in catasto.

Verrà rilasciata una visura in carta semplice, valida sotto tutti gli effetti legali, per il notaio, per stipulare un atto di compravendita, come garanzia per la banca ecc.

Estratto di Mappa Catastale

Un estratto catastale di mappa si riferisce a terreni in formato A4 o A3, rilasciata dall’Agenzia del Territorio con gli aggiornamenti da essa eseguiti sino alla data odierna.

Variazioni catastali: cosa sono?

Una variazione catastale di un’unità immobiliare urbana, è una segnalazione al catasto riguardante una modifica sulla tipologia dell’immobile. La denuncia della variazione può riguardare direttamente la tipologie di variazione catastale di tipo:

  • Variazione planimetrica: divisione, frazionamento per trasferimento di diritti, fusione, ampliamento, demolizione totale, demolizione parziale, diversa distribuzione di spazi interni, ristrutturazione
  • Ultimazione di fabbricato urbano: quando l’immobile risultava il corso di costruzione e oggi è ultimato
  • Variazione di destinazione d’uso: da / a
  • Altre variazioni: qualora la motivazione che da’ luogo alla variazione catastale non sia compresa tra quelle codificate sopra;
  • Presentazione planimetria mancante: quando non risulta mai stata presentata la planimetria;
  • Per modifica identificativo catastale

Volture Catastali

Attraverso questo servizio potrete richiedere l’aggiornamento delle intestazioni catastali all’attualità, la voltura di documenti non presenti ancora nella banca dati del Catasto.

Istanze Catastali

Questo servizio di consulenza tecnica è rivolto a coloro che riscontrano incoerenze nella situazione catastale dei propri immobili, consente di presentare delle richieste di rettifica dei dati catastali all’Agenzia del Territorio.

L’errore può riguardare: cognome e nome (per le aziende “denominazione”), codice fiscale, luogo e data di nascita (per le aziende “sede legale”), diritti e quota di possesso, solleciti per la trattazione di atti inevasi, istanze di revisione della rendita catastale, richieste di aggiornamento del catasto per variazioni non ancora inserite in atti, richieste di assistenza nell’utilizzo delle procedure informatiche, richieste di informazione sullo stato di avanzamento delle pratiche, richieste di informazione generiche su procedimenti, indirizzi, etc.

 
 
CHIAMA SUBITO 3284713515
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

3284713515